Abbadia San Salvatore

Il Monte Amiata... L’isola in terra ferma

Il Monte Amiata si trova esattamente a metà tra le provincie di Siena e di Grosseto, nel sud della Toscana, non lontano dalle principali città d’arte come Roma, Firenze e Siena. La sua forma conica ci rimanda al suo passato di vulcano, oggi inattivo, ma che irradia ancora la sua potenza alle numerose sorgenti termali come: Bagni San Filippo, Saturnia e Bagno Vignoni.
E’ definita un’isola in terra ferma ed è proprio per la sua origine che diverge dalle altre montagne toscane. Le pendici, da sempre ricche di vegetazione, accolgono borghi medievali che racchiudono perle di architettura e arte.Le foreste che si estendono dalle pendici fin sulla vetta, sono senza dubbio luogo ideale per coloro che amano fare lunghe passeggiate o avventurarsi nei boschi con le mountain bike, insomma un luogo dove la priorità è andare senza fretta.

Le attività sportive che si possono praticare sull’Amiata sono quelle proprie di un terreno montano, a cominciare dallo sci, alpino e nordico, dal bob e dallo snowboard, per passare – attraverso il trekking e il free climbing – alla mountain bike e al ciclismo in genere. In ognuno dei 13 comuni dell’Amiata esistono palestre, campi sportivi, campi di pattinaggio, campi da tennis e da calcetto, piscine. Percorsi di trekking e itinerari in mountain bike sono stati tracciati a cura dell’APT.

Le attività di passeggiate a piedi e in bicicletta si possono percorrere in tutto il territorio, dalla vetta alle valli; quelle equestri sono invece più limitate alla presenza di associazioni che operano intorno a Santa Fiora, Arcidosso, Roccalbegna, Semproniano o in Val d’Orcia.

Il territorio Amiatino grazie alla sua peculiarità di vulcano inattivo è sede di un campo geotermico, la cui energia è una risorsa potenzialmente rinnovabile che sfrutta una concentrazione naturale di calore all’interno della crosta terrestre. Tale calore è il vapore dell’acqua fusa dal calore terrestre e trattenuta da strati impermeabili di roccia ed è estraibile mediante circolazione naturale o artificiale di fluidi e può essere utilizzato trasformandolo in energia meccanica o elettrica.
Valore aggiunto di questa terra è la genuinità della gente che come in un rito tramanda le tradizioni che sfociano in eventi, sagre e feste che animano la montagna.


Attività disponibili nel comprensorio amiatino

Parco Faunistico

Arcidosso (Gr) - Il Parco Faunistico del Monte Amiata è inserito all’interno della Riserva Naturale del Monte Labbro. Occupa circa 200 ettari di superficie ed è una struttura dedicata allo studio, alla protezione e alla tutela di alcune specie animali che vivono semilibere all’interno di grandi aree. è ormai un punto di riferimento per approfondimenti sull’ambiente e ospita anche numerosi eventi culturali, che spaziano dalla botanica all’arte contemporanea. La giornata al Parco Faunistico è accompagnata con la visita del Monte Labbro e le torri Giurisdavidiche.
Tra gli animali presenti nel parco si possono ammirare:
✦ Il lupo appenninico, che può essere avvistato dalle altane dislocate lungo i percorsi di visita.
✦ Il sorcino crociato
✦ Il capovaccaio
✦ Il cinghiale
✦ Gli ungulati come il daino, il camoscio, il muflone e il capriolo
✦ Inoltre sono presenti animali di minori dimensioni, che vivono nel sottobosco, come la volpe, il tasso e l’istrice.
Il parco si articola in una serie di percorsi e sentieri-natura creati per scopi didattici e educativi, e mette a disposizione delle guide ambientali per accompagnare il visitatore.



Piscina Comunale

La Piscina Comunale coperta di Abbadia San Salvatore è costituita da una vasca da 25 metri a cinque corsie che va da una profondità di 1,60 ad una di 3,80 metri e da una vasca per bambini da 4 per 4 metri con un'altezza dai 60 agli 80 centimetri.

Sono disponibili anche porte per pallanuoto.


Terme di San Filippo

Bagni San Filippo (Si) - Le Terme San Filippo si trovano nel Parco artistico, naturale e culturale della Val d’ Orcia, sito Unesco, una delle zone più suggestive e incontaminate della Toscana, il cui paesaggio ricorda ancora quello delle tavole dei pittori senesi del Trecento.

L'ampia vasca ad altezza degradante è completata da cascatelle di calda acqua termale, sotto le quali si può godere un rigenerante e benefico idromassaggio naturale.

Le acque opalescenti e i vapori, che da esse si alzano nelle stagioni più fredde, fanno dell'ambiente un luogo di magica bellezza. La piscina ha anche un ingresso separato, aperto anche agli esterni, ed è dotata di parcheggio, spazi solarium attrezzati e servizio bar.
Piscina termale con possibilità di fare trattamenti specifici e cascate di acqua, entrata dalle ore 15.00.


Visita alla rocca di Radicofani

Radicofani (Si) - Splendida isola nel cuore della Val d’Orcia, il centro esperienza nasce per soddisfare esigenze didattiche, storiche e culturali del territorio.

La sede del Centro esperienza è la stupenda Fortezza di Radicofani arroccata su un antico cono vulcanico che, con i suoi unici e ampi spazi per attività offre una giornata per rievocare il medio evo in tutte le sue sfaccettature:

✦ Visita guidata della Rocca e storia delle sue origini.


Passeggiata a Cavallo al fiume (Durata 1h.)

Piancastagnaio (Si) - Partendo dal Centro Ippico attraverseremo un boschetto caratterizzato da un divertente percorso in sali-scendi, costeggeremo un esteso campo agricolo percorrendo un viottolo in terra battuta fino ad arrivare ad una zona dalla vegetazione un po più selvaggia. Il terreno poi sarà composto essenzialmente da ciottoli fluviali e tratti di sabbia, se le condizioni lo permettono si potrà anche attraversare il torrente Senna.
La difficoltà è medio-bassa, tipo di andature, al passo, al trotto, con terreno pianeggiante. Durante il tragitto è visibile il lato nordest della campagna toscana e il Monte Amiata, avvistamenti di animali selvatici come la Poiana, l'Airone cenerino e l'Airone bianco, la Volpe.

La Speleologia e le Grotte (Durata 1⁄2 giornata)

Castell’Azzara (Gr) - La Grotta si trova a monte dell’abitato di Castell’Azzara, alla base del Poggio delle Forche (m 960).
I visitatori sono sempre accompagnati da guide speleologiche, sono muniti di casco e luce portatile personale; l’accompagnatore è dotato di una lampada in grado di illuminare spazi lontani.
La Grotta apre il suo ingressoprincipale a quota m 900 e il percorso si snoda attraverso spazi anche grandi (m15x30x25) attrezzati con scale a gradini fino ad una profondità di m 30.
La Grotta ha origini tettoniche sulle quali si sono impostati importanti fenomeni carsici attualmente dominanti.
L’ingresso si apre su un imponente specchio di faglia, è arredata da concrezioni che scendono prevalentemente lungo le pareti(da cui Sassocolato) e da alcune grandi stalagmiti.
L’importanza maggiore della cavità è data dalle grandi colonie di Chirotteri (12 specie diverse) che nel periodo estivo raggiungono complessivamente i 2000, 2500 individui.

Percorso Acrobatico (Durata 1⁄2 giornata)

Loc. Macinaie (Gr) - Particolarmente adatto come esercizio psicofisico. Gli atleti sono assolutamente in sicurezza, gli operatori sono molto specializzati e forniscono un supporto fisico e psicologico durante lo svolgimento dell’attività. Camminando su vari tipi di ponti sospesi tra gli alberi, a un’altezza minima di cinque metri, cercando di mantenere l’equilibrio, ci troviamo in una situazione molto lontana della nostra vita quotidiana.
Con i piedi quasi nell’aria viviamo un’avventura molto particolare. In un impianto composto di 14 elementi diversi, collegati tra loro, ognuno trova il percorso giusto per se stesso, adatto alle proprie capacità. è una sfida divertente, che ognuno può affrontare nel suo modo, chiaramente rispettando le regole di sicurezza. Per riscendere poi sulla terra ci siamo guadagnati la corsa divertente con una teleferica, lunghi Ca 50 metri.

Nordik Walking (Durata 2h.)

Nel pomeriggio Nordik-Walking lungo i sentieri della montagna. Il N.W. è una magnifica disciplina di sport e benessere che si pratica all’aria aperta nata molti anni fa dall'idea dei sciatori fondisti finlandesi che lo utilizzavano per i loro allenamenti estivi. Oggi questa disciplina è cresciuta enormemente in tutto il mondo e nel corso degli anni se ne sono studiati i grandi benefici che ne deriva- no nel praticarla. E' un attività dolce che tonifica la muscolatura, che è attenta a salvaguardare la corretta postura del nostro corpo, che non affatica le articolazioni e che può essere praticata da chiunque a qualunque età.

Un Giorno con il Minatore (Durata 3h.)

Un percorso guidato alle sale ed al materiale esposto; un viaggio nella storia e nel misterioso ed affascinante mondo della vita in miniera. Il museo è localizzato nell'area mineraria di Abbadia San Salvatore, dove , fin dall'ottocento era attiva la miniera in uno dei più importanti giacimenti di mercurio del mondo , il cui declino commerciale mise fuori mercato tutte le aziende produttrici e in particolare quella del comparto amiatino.
In Canoa sul fiume Ombrone (Durata 2h.)
In canoa sul fiume Ombrone nel Parco regionale della Maremma. L’escursione tipo ha una durata di 2 ore, 2ore e mezza. Le canoe canadesi sono canoe stabilizzate, praticamente inaffondabili, preparate per ospitare anche i non esperti, o chi non sa nuotare o bambini piccoli; su richiesta si può usufruire di un giubbotto salvagente. Non serve un abbigliamento particolare, basta vestirsi comodi.